SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI BRESCIA

Brixiambiente Srl (ex PBR srl) nasce nel 2000. L’impianto è strutturato per lo smaltimento di rifiuti speciali a Brescia, sia pericolosi che non pericolosi; e per la bonifica di siti contaminati, con operazioni di caratterizzazione, progettazione, cantierizzazione

La piattaforma polifunzionale Brixiambiente Srl oggi si erige su una superficie di 50.000 mq, sulla quale poggiano gli impianti di:

Oltre a strutture amministrative, di servizio, e presidio ambientale, occupano una posizione di rilievo il laboratorio analisi e la centrale di cogenerazione

Attualmente la piattaforma ha un potenziale di ritiro dei rifiuti di 217.000 ton/anno. Con nuova autorizzazione numero 2690 del 5 settembre 2019 sono entrate in progetto nuove linee di trattamento rifiuti industriali:

  • linea di ossidazione / essicazione per 60.000 ton/anno
  • line di disidratazione / desorbimento per 10.000 ton/anno

BONIFICA SITI CONTAMINATI

Brixiambiente Srl di Brescia, effettua la bonifica siti contaminati. Iscritta all’albo nazionale delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti nella categoria 9, bonifica siti contaminatie nella categoria 8, intermediazione rifiuti

bonifica sito contaminato

LABORATORIO ANALISI

Il laboratorio analisi di Brixiambiente Srl è una delle sezioni più importanti dell’azienda; attrezzato con strumentazioni all’avanguardia per il controllo dei diversi processi di trattamento e depurazione

In esso viene eseguito il controllo dei materiali in ingresso, e successivamente l’attività di ricerca e sviluppo

Questo processo ci permette di operare un’economia circolare per il recupero di materia prima dai rifiuti

laboratorio analisi

CENTRALE DI COGENARAZIONE

Nella centrale di cogenerazione si svolge la produzione di energia elettrica e calore, da fonti rinnovabili, oli vegetali opportunamente selezionati e pretrattati se necessario.

I gas di scarico provenienti dai motori vengono invece convogliati nel recuperatore di calore, che può essere impiegato per il riscaldamento degli impianti di lavorazione

L’energia elettrica prodotta viene quindi utilizzata in parte per la piattaforma di Brixiambiente Srl, e in parte ceduta a terzi

centrale di cogenerazione

Trattamento rifiuti industriali speciali pericolosi e non pericolosi con recupero di materia prima